Se hai visto all’opera HYPERVSN, prezzo e costi non sono stati di sicuro i tuoi primi pensieri. Certamente, innanzitutto hai emesso un sonoro WOW, seguito da un profondo senso di meraviglia e il dubbio di aver visto davvero qualcosa galleggiare a mezz’aria e muoversi come un oggetto reale.

Ti assicuro che capita a tutti – anche per me è stato così – HYPERVSN è uno strumento al limite della fantascienza: ologrammi 3D ad alta definizione non possono lasciare proprio nessuno indifferente.

Tornando alla domanda del titolo, il prezzo di HYPERVSN dipende principalmente dal modello che si desidera acquistare. Per la modalità Wall (ovvero più HYPERVSN in overlap per formare un ologramma di dimensioni personalizzate) il prezzo cambia tantissimo in funzione del numero di dispositivi della configurazione, quindi prendiamo in esame la modalità Solo (cioè la modalità con un singolo HYPERVSN).

I modelli e le configurazioni di HYPERVSN

Esistono due modelli del dispositivo: HYPERVSN L e HYPERVSN M:

  • Il primo ha un’elica da (e, quindi, è in grado di riprodurre un ologramma di) 75 cm, con risoluzione di 1080×1080 pixel.
  • Il secondo è in grado di riprodurre ologrammi di 56 cm di diametro con una risoluzione di 880×880 pixel.

HYPERVSN: prezzo configurazione Solo

La configurazione di un singolo HYPERVSN (M o L) assume il nome di HYPERVSN Solo, mentre la configurazione di 4 o più HYPERVSN M prende il nome di HYPERVSN Wall: è possibile ottenere questa configurazione multipla montando i dispositivi in modo ravvicinato, con le eliche si sovrappongono senza toccarsi (overlap). Quindi in totale abbiamo 3 tipologie di configurazioni:

  • HYPERVSN Solo M
  • HYPERVSN Solo L
  • HYPERVSN Wall

Qual è il prezzo dell’installazione di HYPERVSN?

Anche in questo caso vale la pena considerare le variabili in gioco: di quanti dispositivi parliamo? È necessario assemblare e configurare un HYPERVSN Wall o si tratta della configurazione Solo? Per quanti dispositivi va configurata la licenza software e l’eventuale accesso alla rete?

HYPERVSN: prezzo installazione dispositivo

L’installazione in sé è molto semplice e veloce, si tratta di collegare la ventola al proprio motore a cilindretto, che poi va avvitato semplicemente al muro con quattro viti. Il montaggio del singolo dispositivo (modalità Solo) a parete comporta il passaggio del cavo elettrico, in modo che possa essere nascosto, e il fissaggio (con 3 piccole viti) di una piastra su cui collocare il dispositivo. Per il montaggio di HYPERVSN Wall, in più, servono alcuni distanziatori di alluminio perché le pale si sovrappongano senza toccarsi.

L’unico requisito richiesto è l’altezza di un metro e cinquanta o più, per fare in modo che nessuno ci si avvicini, noi inoltre suggeriamo l’installazione su uno uno sfondo neutro, preferibilmente scuro: perfetto su grigio antracite.

Quanto dovrò aspettare?

Nel caso di HYPERVSN Solo, una volta installato l’attesa è finita: la licenza infatti è attiva da subito e il dispositivo è già pronto.

Invece, per HYPERVSN Wall, preferiamo consegnartelo già assemblato (es: a un pannello da montare al muro) per evitarti ogni fastidio: comunque nel giro di circa cinque giorni – a seconda di dove si trova la tua attività – potremo installare il dispositivo e rendere attiva la galleria di contenuti. Non solo: possiamo anticipare i tempi, creando già i contenuti in modo che il giorno dell’installazione saranno già pronti.

HYPERVSN prezzo finale!

C’è da considerare che, oltre al prezzo del dispositivo, esiste un costo opzionale per la licenza di CMS Cloud Perpetual, software che consente la gestione da remoto dei palinsesti e la creazione di contenuti 3D. È inclusa, invece, la mobile app iOS e Android con cui ci si può interfacciare gratuitamente.

Le soluzioni di HYPERVSN così come le ho descritte vanno da un minimo di € 2.000 € a un massimo di circa € 4.500

Domanda da un milione di dollari: perché gli omologhi cinesi costano meno?

Ne siamo ben consci, infatti abbiamo studiato molto bene la concorrenza per capire le differenze, i pregi e i difetti della varie soluzioni: è nostra abitudine fare un confronto sia tecnico che grafico di quanto proponiamo, e per farlo abbiamo testato diversi dispositivi che si spacciano come alternative a HYPERVSN (prezzi variabili fra € 500 e € 1.500) e la conclusione è stata una sola: questi dispositivi non sono concorrenti di HYPERVSN.

Ne hanno l’aspetto e promettono le stesse cose, ma fra il dire e il fare… alla prova pratica sono emerse una serie di criticità molto importanti, dalla bassa risoluzione grafica alla qualità scadente della componentistica, dalla previsione di breve durata del dispositivo all’effetto visivo, che per i dispositivi più costosi è deludente… mentre per i più economici è a dir poco imbarazzante.

Insomma, l’unica risposta sensata è che HYPERVSN costa di più perché vale molto di più.

Una volta installato quanto mi costerà? C’è un canone ricorrente? Consuma molta elettricità?

Il consumo elettrico è minimo: solo 65 watt, paragonabile a quello di una lampadina, e una volta installato non costerà più nulla: non c’è nessun canone, infatti la licenza perpetua è inclusa nel prezzo d’acquisto, e gli aggiornamenti sono gratuiti, così come sono gratuiti i contenuti che periodicamente la casa madre rilascia, per esempio in occasione di festività, ricorrenze, campagne sociali (ricordiamo i contenuti omaggio per la campagna di prevenzione al Coronavirus).

Qual è il prezzo del noleggio operativo di HYPERVSN?

Il noleggio operativo è a tutti gli effetti il modo più conveniente per avere HYPERVSN: con una piccola rata, circa ottanta euro al mese – l’equivalente di due caffè al giorno – hai il dispositivo e tutto quello che comporta, la licenza perpetua e un’assicurazione all-risk per sessanta mesi: quest’assicurazione copre il tuo HYPERVSN per qualsiasi cosa succeda, ancora più della garanzia. È come un’estensione di garanzia maggiorata in tutte le coperture possibili: non solo il guasto elettrico, ma tutto quello che può accadere al dispositivo e a ciò che gli è intorno.

Posso beneficiare di qualche agevolazione fiscale?

Puoi avere vantaggi fiscali acquistando il dispositivo sia perché gode del regime fiscale dei beni strumentali, sia grazie al credito d’imposta in vigore (chiedi al tuo commercialista per capire quanto incide). Hai un vantaggio fiscale anche se preferisci la soluzione del noleggio operativo, perché il bene non diventa di tua proprietà – quindi non entra nei cespiti di proprietà – e non aumenta il totale delle tue tasse, inoltre scarichi completamente l’importo delle rate man mano le paghi.

Scopri come sfruttare tutta la
potenza comunicativa degli ologrammi 3D